GIOTTO CLASS S (serie 40000)

Vista 3D

Galleria

Video

Coming soon

Descrizione generale

Sistema mammografico digitale estremamente versatile con tecnologie FFDM e DBT, adatto ad esami mammografici sia di screening che di diagnostica.
GIOTTO CLASS S offre un ampio range di funzionalità come la mammografia convenzionale 2D, DBT (con ricostruzione dell’immagine sintetca G-View), biopsie stereotassiche o tomo-guidate con approccio prossimo a 360° e Dual Energy (CESM).
Grazie allo stativo a singola colonna il sistema è molto compatto, mentre la sua elevata velocità di movimentazione e posizionamento ottimizzano il flusso di lavoro. L’interfaccia semplice e intuitiva del software RAFFAELLO assicura un flusso di lavoro continuo e ottima qualità delle immagini.

Tubo radiogeno in ceramica

Sistema compatto

Movimenti di tilting 

Software Raffaello

Tomosintesi (DBT)

Dual energy (CESM)

Biopsia guidata da immagini

Riduzione della dose

Scarica la brochure

Tubo radiogeno in ceramica

Lo speciale tubo radiogeno in ceramica-metallo garantisce una continua dissipazione del calore, utile ad ottimizzare il flusso di pazienti, migliorare le performance nelle varie modalità di acquisizione e ridurre le attività di manutenzione.
Il sistema presenta un peso ridotto e una buona stabilità, che lo rendono adatto ad eseguire acquisizioni di tomosintesi digitale Step&Shoot ed ottenere immagini più definite e dettagliate.

Sistema compatto

La singola colonna dello stativo, il generatore integrato e le dimensioni compatte della workstation di acquisizione (AWS) permettono di installare il sistema anche in piccole stanze e mezzi mobili.
GIOTTO CLASS S è caratterizzato da un esteso angolo di rotazione, ampio range di movimentazone verticale e spostamenti rapidi (adatti a un workflow di screening).

Movimenti di tilting

L’innovativo design dello stativo permette di eseguire un ampio range di movimenti veloci in qualsiasi direzione.
Il movimento di tilting verso il basso (fino a -10°) favorisce il posizionamento di pazienti non collaborative (ad es. in sedia a rotelle), mentre il movimento di tilting verso l’alto (fino a +15°) permette di rilassare il muscolo pettorale e guadagnare una più ampia porzione di tessuto visualizzato.

Software RAFFAELLO

RAFFAELLO, il software dedicato alle applicazioni in ambito mammografico, assicura un flusso di lavoro veloce e semplice in tutte le modalità di acquisizione (2D, DBT, Biopsia e CESM).
L’interfaccia utente è semplice e intuitiva e può essere configurata a seconda delle necessità dell’operatore.
Aggiornamenti e attivazione di moduli addizionali sono sempre a portata di click e facilmente installabili in base alle nuove necessità del reparto.

Scopri di più sul SOFTWARE RAFFAELLO

Tomosintesi (DBT)

L’acquisizione Step&Shoot permette di eseguire esposizioni mentre il tubo radiogeno è fermo: il risultato è un’immagine dai contorni più nitidi e priva di effetti di sfocatura.
L’ampio range angolare assicura un’eccellente separazione e la risoluzione ottimale di tutte le strutture nei piani.
Grazie all’Algoritmo di Ricostruzione Iterativa vengono generate immagini a bassa dose e senza binning, che permettono l’identificazione di microcalcificazioni e delle più piccole strutture mammarie.
Un dedicato software opzionale di rimozione artefatti permette di ridurre gli artefatti di trascinamento generati da marcatori metallici o strutture ad alta densità e migliora ulteriormente la confidenza nell’interpretazione delle immagini.

Dual Energy (CESM)

La mammografia spettrale con mezzo di contrasto (CESM) permette di visualizzare la potenziale neo-angiogenesi dei tumori mammari. La tecnica combina l’amplificazione della visualizzazione del mezzo di contrasto iodato, a seguito di iniezione endovenosa, con la cancellazione delle altre strutture anatomiche grazie alle acquisizioni dual energy e a un dedicato algoritmo di sottrazione.
Grazie allo speciale algortimo di registrazione delle immagini, sviluppato internamente, è possibile eliminare qualsiasi artefatto da movimento della paziente che potrebbe generarsi tra le acquisizioni a bassa e ad alta energia.
L’opzione è disponibile come licenza software per i sistemi già dotati di filtrazione multipla.

Biopsia guidata da immagini

  • L’accessorio SMART FINDER consente l’esecuzione di biopsie guidate da immagini basate su qualsiasi modalità di imaging disponibile sul sistema.
    Il posizionatore aghi motorizzato è abbinato ad un software di simulazione dotato di alta precisione che guida il radiologo nella scelta dell’approccio migliore alla lesione.
    Sono possibili la posizione upright o decubito laterale, a seconda del supporto scelto per la paziente.
  • SMART CHECKER è un accessorio opzionale dotato di supporto dedicato e licenza di imaging per la compatibilità con GIOTTO CLASS, che consente l’acquisizione di immagini dei frustoli di biopsia senza la necessità di decompressione della mammella.

Riduzione della dose

I componenti tecnologicamente avanzati assicurano un’eccellente qualità d’immagine con la minor dose erogata alla paziente in ogni applicazione operativa.
 

AVVISO: Parte delle informazioni pubblicate su questo sito web sono destinate esclusivamente a Operatori e Professionisti Sanitari.

Ai sensi dell’articolo 21 del Decreto Legislativo 24 febbraio 1997, n. 46 e successive modifiche ed integrazioni ed in conformità alle Linee Guida del Ministero della Salute del 17 febbraio 2010, si informa che parte delle informazioni pubblicate sul nostro sito web sono destinate esclusivamente ai Professionisti Sanitari ed agli Operatori.

La ricerca all’interno del nostro sito web e l’accesso alle informazioni relative ai prodotti, alle descrizioni tecniche e commerciali sono soggetti a dichiarazione da parte dell’utente che, sotto la propria responsabilità, si dichiara essere un Professionista Sanitario.

Gli altri visitatori saranno reindirizzati alla nostra Home Page.